FIASP 2groupama70 3ivv70 4ivv eruopa70 5tafisa70

resoconto eventi

 

Trittico delle Tartarughe 16 febbraio 2020

Domenica 16 Febbraio ha visto alla luce al 44° edizione del TRITTICO DELLE TARTARUGHE, storica manifestazione del Gruppo Podistico le Tartarughe che ha scritto pagine importanti nel mondo delle non competitive oggi ludico-motorie con manifestazioni con percorsi che nel corso degli anni sono passati dalla media distanza per raggiungere con un buon numero di manifestazioni fino alla distanza di km. 50.

Diciamo storico per la serie di medaglie appositamente coniate per i partecipanti con  una ricerca su stemmi della città, monumenti, fontane, personaggi che per oltre trent’anni sono statI il nostro cavallo di battaglia per il riconoscimento ai marciatori.

Diciamo storico per i suoi marciatori che hanno spaziato in lungo e in largo sulle strade di tutta Europa e non solo e purtroppo questa truppa oggi ci guarda dall’alto e gli eredi che ancora oggi tengono vivo il loro ricordo sono ben consapevoli di operare lungo quel solco che ci è stata lasciato in eredità con alcuni aggiustamenti nell’assetto delle marce con l’evoluzione che ha avuto l’intero mondo delle ludico-motorie.

Dal Gruppo abbiamo poi dato l’input alla nascita di altri gruppi nella nostra provincia. La nostra presenza è con orgoglio fin dagli albori delle camminate da sempre presenti all’interno della famiglia della Fiasp con un “credo” che non ha mai vacillato.

 Il trittico di questi tempi è inevitabilmente ridimensionato delle distanze di k m. 7-11-19-24 mantenendo però quel fascino che sa attrarre i podisti sui colli di Bergamo con l’aggiunta di tutta la pista ciclopedonale, recentemente completata, che circonda il perimetro della città e si snoda completamente nel verde della natura con l’aggiunta de i punti cardinali di città alta specchio della nostra provincia e non solo con una visione panoramica di grande prospettiva.

La giornata è stata caratterizzata da un clima clemente,  dal primo mattino con pallido sole che con il passare delle ore ha innalzato la temperatura, cosa ideale per i marciatori che hanno usufruito dell’ambiente ideale per il loro camminare mentre potevano ammirare da angoli nuovi in funzione della distanza percorsa la natura che in alcuni casi si presentava come se fossimo a primavera inoltrata.

Sono stati 1300 i partecipanti che hanno terminato la manifestazione, diversi i Gruppi proveniente anche da altre province, che hanno usufruito dell’organizzazione del G.P. E Tartarughe e dei Soci del Centro servizi FAISP,                 marchio di qualità per tutte le manifestazioni della nostra provincia.

I complimenti                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     e i ringraziamenti che sono stati rivolti al Presidente Luisa Teani e al presidente del Centro Servizi Rocchi Gianbattista e collaboratori tutti   hanno caricato l’ambiente che nonostante le difficoltà spera di raggiungere quel fatidico numero del cinquantesimo.

Grazie di cuore a tutti i presenti.

Renzo Danesi

 

  • 1
  • 2

Dove siamo

FIASP 2groupama70 3ivv70 4ivv eruopa70 5tafisa70